VACANZA IN FARO: Un'esperienza unica

Un viaggio lontano dal tempo e dai luoghi di tutti i giorni, una full immersion nella natura più selvaggia. Per godere al massimo di questo tipo di vacanza occorre voler davvero staccare la spina, bisogna apprezzare l'isolamento e il silenzio, è necessario avere un ottimo spirito di adattamento ed essere in buono stato di salute. Gli isolotti che ospitano alcuni fari (Faro di Palagruza, Faro di Porer, Faro di Prisnijak, Faro di Susac, Faro di Sv.Ivan na Pucini) sono prevalentemente disabitati e non offrono centri abitati, negozi, banche, servizi, mezzi di trasporto né presidi sanitari di alcun genere: sarete solo voi a contatto col vento e con le onde. Alcuni fari si trovano al contrario su isole più grandi ed attrezzate (Faro di Veli Rat sull'isola di Dugi Otok e Faro di Struga sull'isola di Lastovo), altri infine lungo la costa, non lontano dai centri turistici (Faro di Savudrija). I rifornimenti alimentari e di altri prodotti di uso o necessità quotidiana vanno perciò gestiti di conseguenza.

FARO DI PORER
Il faro di Porer sorge su di un isolotto completamente disabitato non distante dalla costa di Pula. Essendo uno dei pochi fari in cui è possibile prenotare soggiorni brevi ( min. 2 notti) anche in alta stagione, è dedicato a chi vuole provare questo tipo di vacanza.
NOTA: Il faro di Porer è aperto da metà aprile fino a metà ottobre.
FARO DI SAVUDRIJA
Il faro di Savudrija è situato sulla terra ferma a metà strada tra la località turistica di Umag in Istria ed il confine tra Italia e Slovenia. La sua posizione lo rende pertanto adatto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi all'esperienza di una vacanza in faro, senza rinunciare alla comodità.
NOTA: Il faro di Savudrija è aperto tutto l'anno.
FARO DI STRUGA
Il faro di Struga si trova sull'Isola di Lastovo, isola poco abitata di fronte alla costa di Dubrovnik. La sua posizione lo rende indicato agli amanti della vita solitaria e con buon spirito di adattamento e di avventura.
NOTA: Il faro di Struga è aperto da metà aprile fino a metà ottobre.
FARO DI SUSAC
Il faro di Susac si trova su un isolotto, in posizione completamente isolata. Questa struttura, è indicata solo ai veri amanti della vita solitaria con grande spirito di adattamento e di avventura.
NOTA: Il faro di Susac è aperto da metà aprile fino a metà ottobre.

FARO DI SVETI IVAN NA PUCINI
Il faro di Sveti Ivan na Pucini si trova su un isolotto disabitato. Nonostante la posizione isolata, questo faro è adatto a chi vuole sperimentare la vita solitaria, ma con la possibilità di arrivare con un breve trasferimento in barca, in una delle principali località turistiche dell'Istria, Rovigno.
NOTA: Il faro di Sv.Ivan na Pucini è aperto da metà aprile a metà ottobre.

FARO DI VELI RAT
Il faro di Veli Rat sorge sulla famosa isola di Dugi Otok a circa 20 km dalla località di Bribinj. L'isola di Dugi Otok è famosa per il Parco Naturale Telasica e la caraibica spiaggia di Saharun. La posizione lo rende adatto a tutti coloro che vogliono provare una vacanza diversa dal solito.
NOTA: Il faro di Veli Rat è aperto da metà aprile fino a metà ottobre.

Informazioni utili
Ogni faro dispone mediamente di uno o due appartamenti attrezzati per le vacanze, oltre all'abitazione del custode che quasi sempre vive nel faro con la propria famiglia. La reperibilità telefonica è garantita, salvo inconvenienti transitori, solo attraverso telefoni cellulari abilitati al servizio di roaming internazionale. La corrente elettrica è garantita da una rete dedicata a 220V; l'acqua potabile è disponibile da cisterne di portata limitata, va quindi utilizzata con il massimo rigore e senso della misura. Gli ospiti hanno l'obbligo di rispettare tutte le disposizioni del regolamento di ciascun faro.

Trasferimenti
I trasferimenti per i fari ubicati su piccole isole vanno concordati e saldati direttamente in loco agli addetti che se ne occupano e che conoscono il vaneto, le correnti, le condizioni del mare, gli orari i tempi necessari e le norme di sicurezza cui attenersi. I prezzi suggeriti per il servizio di andata e ritorno è specificato nella descrizione di ciascun faro.

Nota importante: qualora avverse condizioni atmosferiche o cause di forza maggiore rendessero impossibile il soggiorno nel faro, verrà predisposta in loco adeguata sistemazione alternativa.

Elaborazione dati in corso…